Come preparare il triathlon?

(1)

Se l'allenamento è essenziale per gare come il triathlon o l’ironman, seguire in parallelo un programma nutrizionale è la garanzia di un'esperienza ben riuscita. Adattare una vera strategia alimentare evita le sensazioni di stanchezza precoce. Focus sui consigli da applicare 1 settimana prima del triathlon. 

G-7 OTTIMIZZIAMO: Idratazione, glucidi e rigore. 

La principale priorità di questa settimana è costruire le riserve di glicogeno che dipendono direttamente dal consumo di glucidi. Più le riserve saranno elevate, più lo sforzo potrà prolungarsi o essere intenso. In pratica, si tratta di favorire i glucidi complessi (consiglio) (pasta, riso, semolino…) con un apporto in ogni pasto.

L'idratazione è fondamentale, apporta una garanzia contro il rischio di disidratazione e quindi inevitabili ripercussioni sulla performance. In pratica, bisogna bere almeno 1,5l d’acqua al giorno, possibilmente acqua minerale perché ricca di minerali. È fortemente consigliato evitare il consumo di bevande acide, come: bevanda gassate e alcol.

G-3 Ci rinforziamo con la maltodestrina

La priorità è la stessa, rinforzare gli apporti di glucidi. È qui che la maltodestrina entra in gioco. È uno zucchero che ha l'obiettivo di rinforzare le riserve energetiche senza nuocere alle abitudini alimentari.

In pratica:

  • Un'alimentazione equilibrata rinforzata di glucidi complessi (pasta, riso, quinoa…)
  • Aggiungere 1 / 2 bottiglie di maltodestrina da bere nel corso della giornata.

G-1 Il giorno prima del triathlon

La priorità è di non nuocere alla qualità del sonno. Il pasto deve essere digeribile, evitare quindi alimenti grassi (burro, salse…) ma senza eliminarli. Il pasto deve essere ipercalorico e composto di glucidi complessi.

In pratica:

  • Minestra
  • Carne bianca
  • Pasta (cotta al dente)
  • Misto di verdure cotte
  • Yogurt e/o composta di frutta
  • Acqua

H-3 La partenza è imminente

La priorità del pasto è di essere energetico e completamente digerito per la partenza. Il pasto deve essere digeribile, evitare brioche al burro per esempio. Questo pasto deve apportare glucidi senza provocare problemi digestivi, evitare i farinacei integrali (pane e biscotti integrali…).

In pratica:

  • 1 super cake: è un dolce energetico ricco di glucidi e soprattutto molto digeribile.
  • Una bevanda calda.

L'arco di tempo di 3h è importante per assicurare una digestione completa.

Marie Fauchille
Dietista | Nutrizionista
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Vote
Consigli

Una corretta alimentazione è il migliore alleato per ottimizzare le prestazioni durante un allenamento? Una domanda cui cercherò di rispondere… una diete equilibrata influisce positivamente sulla forma fisica e la salute, questo è un dato di fatto. È importante sapere quali cibi mangiare?

(1)
Consigli
comment-bien-s-hydrater

L’acqua è un bisogno vitale. Per la salute e il buon equilibrio del nostro organismo è importante compensare le perdite d'acqua.Prima, dopo e sopratutto durante l'attività fisica, la disidratazione è il peggiore nemico dello sportivo e della performance.Idratarsi è dunque essenziale per ciascuno di noi. È per questo motivo che il Blog Aptonia lancerà il suo primo dossier sui benefici e le caratteristiche dell’idratazione nello sportivo. Ecco in anteprima i 6 consigli da seguire per idratarsi in modo ottimale prima, durante e dopo l'attività fisica.

(5)
VAI IN ALTO