Fare sport quando fa caldo

(4)

L'estate è sinonimo di bel tempo. Sotto il sole, le attività fisiche non mancano: running, tennis, ciclismo... Praticare attività sportiva sotto il sole è gradevole, ma non è esente da rischi. Bisogna rispettare alcune regole per godere pienamente della propria attività e del bel tempo.

La tenuta

Sono da preferire indumenti chiari, ampi e leggeri, per facilitare la ventilazione. Esistono dei tessuti specifici traspiranti per evacuare efficacemente la traspirazione.

Il berretto in tessuto traspirante fortemente raccomandato per proteggere la testa dai raggi UVs.

Gliocchiali da sole proteggono gli occhi dal sole, ma permettono allo stesso tempo di limitare la contrazione del viso dovuta alla luminosità.

Focus sui consigli del nostro partner Kalenji : Perché indossare delle tenute specifiche?

La protezione della pelle

Proteggere la pelle dai raggi del sole durante un'attività fisica è fondamentale. Attenzione alle creme utilizzate, il sudore deve evacuare senza diluire la crema.Scegliere una crema adatta allo sport.

Focus sul nostro consiglio : irraggiamento solare e crema solare

L’idratazione

Quando fa caldo, è indispensabile idratarsi durante l'attività sportiva.

Per gli sforzi di durata inferiore a 1 h, è sufficiente bere solo acqua. Per gli sforzi di durata superiore a 1 h, bisogna scegliere delle bevande energetiche.

Bere prima, durante e dopo lo sforzo. Bere regolarmente (ogni 10-15 minuti) piccole quantità (da 1 a 2 sorsi). La bevanda può essere fresca, ma non ghiacciata, poiché potrebbe provocare dei dolori intestinali.

Focus sul nostro consiglio : Come idratarsi correttamente ?

Attenzione ai colpi di calore.

Il colpo di calore si manifesta attraverso vertigini, spossatezza, tachicardia, respirazione accelerata, sudorazione eccessiva, mal di testa, disturbi intestinali... Più il tempo è umido, maggiore è il pericolo. Quando si avverte un minimo sintomo, interrompere immediatamente la corsa e bere, il colpo di calore può diventare un'emergenza medica.

Scegliere attentamente l'orario per praticare l'attività

Praticare attività fisica la mattina presto o la sera, evitare le ore calde (12h – 16h)

Marie Fauchille
Dietista | Nutrizionista
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Vote
Consigli
rayonnement-solaire

Proteggersi dal sole significa salvaguardare la salute della propria pelle. Uno slogan molto spesso visto e sentito in questo periodo in cui aumenta l'intensità del sole. Sotto l’effetto dei raggi Uv, l’epidermide si ispessisce e produce melanina, un colorante scuro che conferisce l’abbronzatura, che è una reazione naturale di difesa della pelle esposta al sole, ma non bisogna dimenticare che questi raggi possono avere effetti negativi per la salute se non si prendono opportune precauzioni.

(1)
Consigli
comment-bien-s-hydrater

L’acqua è un bisogno vitale. Per la salute e il buon equilibrio del nostro organismo è importante compensare le perdite d'acqua.Prima, dopo e sopratutto durante l'attività fisica, la disidratazione è il peggiore nemico dello sportivo e della performance.Idratarsi è dunque essenziale per ciascuno di noi. È per questo motivo che il Blog Aptonia lancerà il suo primo dossier sui benefici e le caratteristiche dell’idratazione nello sportivo. Ecco in anteprima i 6 consigli da seguire per idratarsi in modo ottimale prima, durante e dopo l'attività fisica.

(4)
VAI IN ALTO