Recuperare con le proteine

Perché recuperare?

La fase di recupero ha l'obiettivo di aiutare l'organismo a ritrovare uno stato fisiologico adeguato, permettendogli di affrontare un nuovo e simile sforzo. Per raggiungere questo obiettivo, è indispensabile il riposo, lo stretching e l'alimentazione.

Come recuperare?

La fase di recupero inizia subito dopo lo sforzo e continua nelle 2 ore successive. Questa fase è denominata «finestra metabolica». È un periodo in cui l'organismo ricostituisce rapidamente tutte le riserve di nutrienti utilizzate. È quindi importante apportare gli elementi necessari durante questa fase.

Come alimentarsi per un buon recupero?

Quando lo sforzo è terminato, dobbiamo apportare all'organismo:

  • Acqua per compensare le perdite idriche dovute alla traspirazione, che può essere elevata in palestra. La reidratazione è indispensabile, contribuisce a restituire un volume sanguigno che permette una buona circolazione sanguigna.
  • Bicarbonati per riequilibrare il PH dell'organismo. I bicarbonati si trovano nell'acqua. I più ricchi sono quelli che hanno un maggiore tasso di HCO.
  • Glucidi per compensare le perdite energetiche dovute alla seduta. Ricostituire le riserve di glicogeno permette di affrontare una dopo l'altra sedute d'allenamento con riserve sufficienti. Se la riserva non è sufficientemente ricostituita, l'esaurimento progressivo è assicurato.
  • Proteine per accelerare la riparazione muscolare.
  • Antiossidanti per aiutare l'organismo a combattere contro i radicali liberi.

Per ritrovare facilmente tutti questi elementi, ci sono diverse soluzioni:

  • Una bevanda da recupero che contiene tutti gli elementi necessari per rispondere ai bisogni post-sforzo.
  • o una bevanda isotonica associata a una barretta proteica.
  • o acqua associata a barrette di cereali e uno shaker di whey

Ci sono molte combinazioni possibili per assicurare un buon recupero, sia dopo una seduta di fitness che di body-building.

Perché le proteine per il recupero?

Le proteine svolgono un ruolo strutturale e funzionale per l'organismo. Tra questi, quello più importante per lo sportivo: le proteine partecipano alla costruzione delle fibre muscolari, per questo motivo è importante l'apporto di proteine in alcune attività sportive, come il body-building.

Durante una seduta di fitness, le fibre muscolari sono sollecitate e comportano delle microlesioni che altereranno il tessuto muscolare. Per rispondere a queste microlesioni, il muscolo si adatterà riparando le fibre muscolari, grazie agli amminoacidi apportati dalle proteine alimentari.

Per qualsiasi attività praticata in palestra: fitness o body-building, è fondamentaleapportare delle proteine durante la fase di recupero, per una buona riparazione muscolare. È preferibile privilegiare una proteina ad assimilazione rapida, come siero del latte (whey o purewhey) per assicurare un'assimilazione completa nelle 2 ore successive all'attività fisica.

 

Una domanda? Bisogno di consigli? Mi trovi tutti i giorni sulla nostra pagina Facebook

Marie Fauchille
Dietista | Nutrizionista
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Vote
Proteine WHEY9 cioccolato 1,8kg
46,99 €*
4.10 / 5 67 commenti
    Barretta PROTEIN brownie 5x40g
    4,99 €*
    4.10 / 5 132 commenti
      Consigli
      antioxydant

      L’ossigeno è un elemento indispensabile alla vita, non ne possiamo fare a meno, ma è anche la più importante fonte di produzione di derivati che causano danni alle nostre cellule. Questi derivati sono chiamati Specie Reattive dell'Ossigeno che comprendono i radicali liberi. L’obiettivo degli antiossidanti è di neutralizzare questi radicali liberi.

      (3)
      Consigli
      Les protéines

      Le proteine sono considerate i « mattoni » dell'organismo. Costituiscono l'elemento base di tutte le cellule viventi. Le proteine sono indispensabili alla vita.

      (3)
      VAI IN ALTO